Il viaggio didattico di Magic Board

blogdidattica

Il viaggio didattico di Magic Board

By novembre 27, 2018 No Comments

Immaginate un quadrato e dividetelo in 7 parti, ognuna delle quali corrisponde ad uno specifico poligono.
Ora immaginate di creare ogni tipo di figura che vi passa per la testa utilizzando propri questi 7 piccoli tasselli: animali, alberi, case, lettere, persone… Impossibile? No, con Magic Board si può!

Basato sul Tangram, un antico puzzle cinese, Magic Board è un volume che unisce logica, aritmetica, geometria, cinese, italiano, inglese e informatica nel nome del divertimento. Sfogliando velocemente le pagine, risulterà evidente ai lettori di ogni età quanto possa essere complessa la composizione delle figure. L’Original Tangram si presenta così:

Il punto di forza di Magic Board risiede proprio qui: accompagnare – attraverso diverse sezioni dedicate – i bambini nell’approcciarsi al Tangram sia offrendo uno spunto per le figure da creare, sia mettendo a disposizione tangram non solo dello stesso colore ma anche composti da poligoni di colore differente.
Con il Multicolour Tangram l’immagine sopra si semplificherà in questo modo:

Manca ancora uno step per conoscere appieno la complessità del gioco nella sua versione originale. Per questo Magic Board prevede la sezione intermedia Tangram Black&White, dove scompare il colore ma rimangono le linee che delineano i poligoni come punto di riferimento:

Dopo questi esercizi il bambino è in grado di ricostruire l’Original Tangram e, nel frattempo, ha acquisito delle importanti competenze geometriche relative non solo al riconoscimento dei poligoni ma anche alla loro rotazione e spostamento nello spazio.

Le possibilità di Magic Board non finiscono qui! Le abilità sviluppate permettono di approcciarsi e ricostruire figure complesse appartenenti a diversi campi:
– Con Tangram Alphabet è possibile ricostruire tutte le lettere dell’alfabeto;

Tangram Number offre le linee guida per creare i numeri;

– In Tangram Poligons si scoprirà che i 7 tasselli del tangram non compongono solo un quadrato ma anche altri poligoni;

Chinese Zodiac Tangram permette invece di costruire, e contemporaneamente scoprire, i segni dello zodiaco cinese, differenti da quelli che conosciamo.

Il viaggio didattico proposto da Magic Board si conclude infine con una tappa entusiasmante nel mondo dell’informatica. Con il software GeoGebra infatti, il tangram si trasferisce sullo schermo del computer, senza perdere la sua logica e sviluppando nel bambino ulteriori competenze fondamentali nel suo processo di crescita.

Ora che tutti i segreti di Magic Board sono stati svelati, non ci resta che giocare!